LA CAMPAGNOLA - Costalunga (BS) (1)


"NON TUTTE LE GIORNATE SONO UGUALI"


Frequento da qualche anno la trattoria, preferibilmente a pranzo. Il mio principio è quello che se per il resto della giornata non ho problemi di digestione e/o di mal di testa ho la conferma che il cuoco (Giorgio) usa prodotti adatti a tale scopo. Considero l'ambiente ormai quasi famigliare. Giovanna e Sandro (sorella e fratello del cuoco) accolgono "affabilmente" i clienti e li curano per tutto il tempo.
Se vogliamo poi valutare quello che il "maestro" prepara in cucina, allora andiamo alla grande per la valorizzazione del territorio, senza tanti fronzoli. Stinco, pasta e fagioli, zuppa di zucca e funchi oppure zucca e gamberetti; fiori di zucca ripieni, involtini ai carciofi, grigliata mista, casoncelli di tutti i tipi, ecc., ecc.,
Il Rapporto tra qualità e prezzo mi sembra nella norma.Mi spiace per quella persona che nella precedente recensione non è rimasta soddisfatta. Sarà certamente incappato in una giornata storta come, del resto, capita a tutti. Per poter avere una conferma, dovrebbe però ritornare subito e non fra qualche tempo e non per un pranzo di lavoro, ma con una compegnia ad hoc ed uno spirito diverso. Tra i miei amici ci sono cuochi "tristellati" Michelin e vi posso garantire che anche a loro capita la giornata "storta". Una seconda occasione dobbiamo sempre darla....

FOTOGRAFIE